*STOP PLASTICA: FINALMENTE AZIONI CONCRETE DAL GOVERNO

*STOP PLASTICA: FINALMENTE AZIONI CONCRETE DAL GOVERNO

Oggi, durante il #questiontime in aula, il ministro dell’ambiente Sergio Costa ci ha confermato l’attenzione che questo Governo ha nei confronti di un problema, che deriva dall’utilizzo scellerato e dell’enorme quantità di plastiche già dispersa sui territori, nei mari e negli oceani, per il quale sono previste azioni concrete sia a livello europeo che a livello nazionale. Per questo il Ministro ha votato, di recente, in Commissione europea una direttiva per limitare il commercio di plastiche monouso e getta. Mentre in Italia scatterà il divieto di utilizzo dei bastoncini di plastica, già dal 1 gennaio del 2019, e delle microplastiche, dal 2020, per i cosmetici esfolianti. A tal riguardo il Ministro Costa, nei prossimi giorni, depositerà un disegno di legge che chiamerà “Salva Mare”, che favorirà un percorso virtuoso con i pescatori, che finalmente potranno portare le grandi quantità di rifiuti che normalmente si trovano nelle loro reti, che ammonta quasi al 50% del pescato, nelle isole ecologiche situate nei porti. Soltanto attraverso la collaborazione di tutti e l’impegno di questo Governo potremo riuscire a tutelare l’interesse dei cittadini e a salvaguardare l’ambiente.”