Convegno sulla continuità territoriale Sardegna

Piccola intervista estrapolata dal convegno dedicato alla continuità territoriale che si è tenuto il 9 agosto a Sassari, alla presenza del sottosegretario Michele Dell’Orco, il collega Nardo Marino , con il quale stiamo preparando la proposta di legge per la continuità territoriale marittima e il senatore Ettore Licheri.

 

Ecco il video dell’intero convegno.

 

Dalle Parole ai fatti. Convengo sulla continuità territoriale e turismo.

Dalle Parole ai fatti…
Sabato,come sapete, ad Alghero abbiamo organizzato il primo di tanti focus dedicati alla continuità territoriale (a settembre ci sarà quello sulla continuità marittima). Si sono avvicendati, come relatori, non solo i nostri tecnici e i Consiglieri Comunali (che ringrazio di cuore, perché hanno dimostrato una sensibilità e un’energia unica) ma anche, cosa ben più importante, voi cittadini, che avete partecipato attivamente con grande spirito propositivo.
Emozionante vedervi così numerosi, così partecipativi.
Voi siete, per primi, da ringraziare.
Vi ringrazio perché mi avete dato conferma che la “res pubblica”, nella sua gestione politica e tecnica, non può prescindere dal sentire e dal cercare di attuare al meglio la voce del popolo.
Chi ha creato bandi senza tener conto di questa voce ha miseramente fallito.
Vi ringrazio perché ci avete dimostrato e dato interessantissimi spunti di riflessione, sui quali, già da domani, con il mio collega ed amico Nardo Marino (commissione trasporti Camera dei Deputati) lavoreremo fattivamente con i nostri tecnici per trovare una soluzione.
La migliore soluzione possibile, che veda meglio tutelato il nostro diritto alla mobilità, che non ci lascerà più senza possibilità di tornare a casa (perché avendo solo tre voli al giorno) l’aereo è pieno.
Una soluzione che tenga in considerazione le diverse esigenze dei vari territori.
Una soluzione che ci permetta, finalmente, di poter aver turismo molto più di 3 mesi all’anno.
Una risoluzione che non si fermi con l’atterraggio del velivolo in aeroporto, ma che permetta ai cittadini, ai turisti di poter arrivare ovunque nel nostro territorio.

Perché la continuità territoriale è anche questo… creare un sistema capillare di servizi di trasporto terreste, che permetta a tutti di arrivare senza difficoltà ovunque.
Vi terrò aggiornati
Buon lunedì a tutti.

 

 

 

 

Diretta dell’evento