IN PRIMA LINEA

#INPRIMALINEA….
Oggi a Porto Conte, al fianco dei responsabili delle varie Aree Marine Protette della Sardegna, del Centro Marino Internazionale, delle Università di Sassari e Cagliari e del CNR, riuniti in un tavolo tecnico, al fine di cercare una soluzione scientifica che argini la catastrofica moria di esemplari di Pinna nobilis che si sta registrando nel Mediterraneo ed anche nelle nostre coste.
Da lunedì, in prima linea al Ministero dell’Ambiente per promuovere una sinergia nazionale e trovare le risorse che permettano di attuare le soluzioni proposte oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *